Needling

Che cosa è il needling

Molti pazienti mi chiedono che cosa è il needling. Il needling consiste in una micro perforazione multipla non invasiva della superficie cutanea effettuata mediante un apposito strumento dotato di piccolissimi aghi di sezione e lunghezza definiti.

L’obiettivo è stimolare in maniera assolutamente naturale, grazie all’azione traumatica dei microaghi a livello del derma, la produzione di nuovo collagene, proteina presente a livello della cute e responsabile della sua elasticità e tonicità che va fisiologicamente diminuendo con il passare del tempo.

E’ indicato per il ringiovanimento globale del viso, quindi per la correzione delle rughe sia superficiali che profonde, oltre che per correggere depressioni cicatriziali da acne e smagliature. Il trattamento permette inoltre di veicolare maggiormente trattamenti medici associati quali filler di acido ialuronico e vitamine.

Già dalla prima seduta la pelle del volto apparirà rassodata e maggiormente tonica.

In cosa consiste il trattamento viso needling

Il trattamento viso needling consiste nel far scorrere l’apposito strumento dotato di microaghi, esercitando una pressione controllata, sulla cute attraverso percorsi idonei. La lunghezza dei microaghi così come la profondità di azione varia in funzione dell'area da trattare, del tipo di pelle e del risultato che si vuole raggiungere.

Le micro lesioni controllate causate dal passaggio dello strumento nella pelle determina una risposta del sistema immunitario che, pensando di trovarsi davanti ad un danno della pelle, innesca un meccanismo di riparazione tissutale con la formazione di neo collagene nel punto di stimolazione e conseguente miglioramento dell'area trattata senza alcun segno cicatriziale.

Come funziona l'intervento chirurgico needling

E’ previsto l’utilizzo di una crema anestetica. L’intervento chirurgico needling si articola in diverse sedute, normalmente da tre a cinque, intervallate da uno – due mesi una dall’altra a seconda della problematica da trattare.

Dopo ogni seduta sono presenti arrossamenti e un lieve gonfiore risolvibili nell’arco di pochissimi giorni.

L’intervento, nelle sue sequenze, può essere ripetuto dopo non meno di sei mesi dall’ultima seduta. I risultati sono visibili  generalmente già dopo il primo trattamento.

LE PROCEDURE PIÙ RICHIESTE
Blefaroplastica
L’intervento chirurgico di blefaroplastica elimina l’eccesso di pelle dalle palpebre superiori ed inferiori, rimodella il tessuto muscolare sottostante e scolpisce il tessuto adiposo delle borse adipose secondo le specifiche necessità del caso.
Leggi tutto
Addominoplastica
Un addome sporgente è una condizione in grado di alterare fortemente la proporzionalità e l’armonia della figura corporea.
Leggi tutto
Liposcultura
Con il termine liposcultura si indica una tecnica chirurgica che consiste nell’asportazione di grasso da precise aree corporee in cui è in eccesso, nel conseguente rimodellamento di queste ultime in termini di proiezione, di rotondità e di tonicità e nella eventuale reintroduzione di piccole quantità dello stesso grasso, dopo opportuno trattamento, in determinate aree del corpo nelle quali è carente.
Leggi tutto
Mastoplastica add...
La mastoplastica additiva è uno degli interventi maggiormente richiesti nell’ambito della chirurgia plastica estetica, desiderato per aumentare un seno di piccola taglia ma anche per ripristinarne la forma e il volume modificatosi dopo gravidanza, allattamento o semplicemente mutato con il passare del tempo.
Leggi tutto
Filler
Le rughe del volto, come quelle intorno alla bocca e eventuali depressioni o imperfezioni del viso e della pelle, possono essere corrette utilizzando dei i Filler (riempitivi).
Leggi tutto
ULTIME NOVITÀ
© 2020 Dr. Simone Napoli Chirurgo Plastico, Ricostruttivo ed Estetico - PIva 06285190481 Tutti i diritti riservati - Informativa sulla Privacy - Realizzato da Business Click Creazione Siti Web