Remise en Forme Eva3000 Agosto 2020

Agosto 2020

Finalmente è arrivata l’estate; l’abbiamo sognata, desiderata, abbiamo addirittura pensato che non fosse più nel calendario per quanto tempo siamo stati chiusi durante l’orribile periodo di chiusura a causa del Covid e, contemporaneamente abbiamo cercato distrazioninel forno di casa; durante il lockdown, siamo diventatati chef provetti, annegando le nostre delusioni ed il forte stress nel cibo.

E dopo qualche flash estivo, sabbie bianche, il refolo di vento che ci scompiglia i capelli, le sere al chiaro di luna, per tanti di noi, è il momento del ritorno in città, ci soffermiamo davanti allo specchio, abbronzati, felici ma anche pieni di cellulite e con la compagnia di diversi chili in più.

Mi confronto oggi con un “guru” della bellezza, il Dr. Simone Napoli, specialista in chirurgia estetica, plastica e ricostruttiva con Studi a Firenze, Roma, Bologna e Cagliari per poter capire come risolvere al meglio il problema.

Potete contattarlo al numero 055-244950 e seguirlo sui social.

Come si inizia correttamente un percorso di “remise en forme” ?

Innanzi tutto da una valutazione sostanziale, soffrire di obesità oppure perdere qualche.chilo... sono 2 casi completamente differenti, il primo è un pericolo mortale e prevede un percorso da seguire molto serio che termina quasi sempre con un intervento risolutivo di addominoplastica e di chirurgia bariatrica, invece, perdere quei fastidiosi chiletti, presi durante le vacanze, prevede una azione diversa.

L’obesità è un problema serio, direi mortale, e, insisto, ponendo l’attenzione sui pericoli di uno scorretto modo di nutrirsi, sia per gli adulti che per i bambini; in casi di percorsi di dimagrimento importante, la medicina estetica e una dieta ipocalorica, sono il binomio corretto.

Osservando i dati forniti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, rileviamo la stima di 1,9 miliardi di persone in nsovrappeso, di cui 600 milioni obesi e di questi, 6 milioni in Italia, un numero altissimo.

Purtroppo è un circolo vizioso tra food e rapidità, perché viviamo un momento nel quale ormai la cucina, gli chef, il vino, hanno conquistato un posto di grande importanza sottovalutando, il grande pericolo che il sovrappeso rappresenta, diventando la causa principale di diabete a sua volta associato ad un più elevato rischio di malattie cardiovascolari.

Nel secondo caso, invece, per perdere qualche chilo di troppo, si può intervenire con la Liposuzione. Nelle persone in sovrappeso si.riscontrano accumuli di grasso localizzato, abbastanza tipici nella donna, una liposuzione su cosce, glutei, schiena e pancia può essere un ottimo risultato se abbinato ad un regime alimentare corretto ed una sana attività fisica.

In cosa consiste?

La liposuzione è una tecnica chirurgica che permette di effettuare l’aspirazione del tessuto adiposo sottocutaneo, localizzato in determinate aree corporee, consentendone così il rimodellamento. Le zone più frequentemente trattate sono fianchi, addome, regione trocanterica, interno cosce, ginocchia e area sottomentoniera.

Questa metodica non deve essere intesa però, come un intervento per dimagrire, ma è perfetta per tutte quelle persone che, presentano adiposità localizzate importanti.

E’ un intervento sicuro da eseguirsi in strutture sanitarieautorizzate e da medici competenti e, permette di correggere buona parte delle deformità del profilo corporeo.

La naturale evoluzione della liposuzione è la liposcultura, tecnica chirurgica che consiste nell’asportazione di grasso da precise aree corporee in cui è in eccesso e nella eventuale reintroduzione di piccole quantità dello stesso grasso per un corretto e preciso rimodellamento del corpo.

È importante dedicare del tempo a se stessi, ricordando che la cura del corpo è strettamente legata a quella della mente e dell’anima. La bellezza passa per la salute e il benessere deve essere tutelato, certamente da un punto di vista estetico, ma anche fisico, psicologico e nutrizionale. Un benessere concepito a 360 gradi e mirato alla salute del corpo, della mente, della nutrizione e di tutte quelle patologie riferite al miglioramento fisico e psichico. Perché sano è bello.

Lorella Maselli

LE PROCEDURE PIÙ RICHIESTE
Blefaroplastica
L’intervento chirurgico di blefaroplastica elimina l’eccesso di pelle dalle palpebre superiori ed inferiori, rimodella il tessuto muscolare sottostante e scolpisce il tessuto adiposo delle borse adipose secondo le specifiche necessità del caso.
Leggi tutto
Addominoplastica
Un addome sporgente è una condizione in grado di alterare fortemente la proporzionalità e l’armonia della figura corporea.
Leggi tutto
Liposcultura
Con il termine liposcultura si indica una tecnica chirurgica che consiste nell’asportazione di grasso da precise aree corporee in cui è in eccesso, nel conseguente rimodellamento di queste ultime in termini di proiezione, di rotondità e di tonicità e nella eventuale reintroduzione di piccole quantità dello stesso grasso, dopo opportuno trattamento, in determinate aree del corpo nelle quali è carente.
Leggi tutto
Mastoplastica add...
La mastoplastica additiva è uno degli interventi maggiormente richiesti nell’ambito della chirurgia plastica estetica, desiderato per aumentare un seno di piccola taglia ma anche per ripristinarne la forma e il volume modificatosi dopo gravidanza, allattamento o semplicemente mutato con il passare del tempo.
Leggi tutto
Filler
Le rughe del volto, come quelle intorno alla bocca e eventuali depressioni o imperfezioni del viso e della pelle, possono essere corrette utilizzando dei i Filler (riempitivi).
Leggi tutto
ULTIME NOVITÀ
© 2020 Dr. Simone Napoli Chirurgo Plastico, Ricostruttivo ed Estetico - PIva 06285190481 Tutti i diritti riservati - Informativa sulla Privacy - Realizzato da Business Click Creazione Siti Web